L’inverno da noi.

Settembre è quasi finito, la Val di Fassa lentamente si svuota, gli ultimi ospiti ci salutano promettendo di tornare presto a trovarci e mentre le temperature si fanno via via più rigide, da Garnì Val de Grepa pregustiamo già il profumo dell’inverno.

Le giornate si stanno facendo più brevi, e gli alberi iniziano a tingersi dei meravigliosi colori autunnali che fanno cambiare il paesaggio trasformandolo magicamente, ricoprendo le nostre Dolomiti con i toni caldi della stagione delle attese.

Ma cos’è che attendiamo?

Aspettiamo con fermento adesso il manto bianco che fra qualche settimana inizierà a ricoprire le nostre cime. Quel manto che poi, con il passare dei giorni e l’aumento del freddo dell’inverno, arriverà anche in fondo valle, vestendola del suo vestito più bello: la bianca neve.


“Chi si meraviglia di fronte alla bellezza del mondo in estate troverà uguale motivo di stupore e di ammirazione in inverno … In inverno le stelle sembrano aver riacceso i loro fuochi, la luna ha una figura più piena, e il cielo indossa uno sguardo di una semplicità più elevato.”

(John Burroughs)

Pensando alla neve, in noi non può che crescere forte l’entusiasmo, mentre ci prepariamo a vivere tutte le straordinarie esperienze che ci offre l’inverno.

Non vediamo davvero l’ora che arrivi ad imbiancare tutto, a trasformare i prati che ci circondano in candide distese di ghiaccio.

E poi… tirar fuori le slitte, gli sci, le ciaspole, e andare ad esplorare le nostre montagne innevate.

Con la slitta o il bob bastano anche i nostri prati che si prestano a scivolate memorabili!

Ma se vogliamo fare discese emozionanti scegliamo la Val Monzoni: una bella passeggiata di un’ora fino alla Malga Monzoni, una sosta per una cioccolata calda per poi scendere giù in un batter d’ali, a perdifiato fino alla Malga Crocifisso.

Con le ciaspole invece ci possiamo addentrare per i boschi della Val San Niccolò. Camminare in mezzo agli abeti imbiancati dalla neve è un emozione unica, di giorno ma anche all’imbrunire quando i colori del tramonto e dell’enrosadira riflettono sulla bianca neve, colorando di rosa e rosso tutto il paesaggio.

La natura ricoperta dal manto bianco della neve è incredibilmente silenziosa, si sentirà solo il vostro camminare con le ciaspole, ma facendo attenzione potrete sentire anche il rumore degli animali che camminano leggiadri sulla neve. Magari con un po’ di fortuna potrete ammirare uno dei maestosi caprioli che popolano i nostri boschi, o qualche tenero cerbiatto che cerca qualche filo d’erba rimasto sotto la neve.

Per chi ama lo sci alpinismo, vi consigliamo la Val Contrin, che con i suoi boschi rappresenta davvero una salita impareggiabile, sopratutto alla sera, quando la luce della luna dona alle nostre montagne un aspetto quasi fatato.

Passeggiare poi lungo il fiume sulla pista “ciclabile” offre scorci incredibili, che lasciano largo spazio all’immaginazione.

Per questo inverno vi invitiamo al Garnì Val de Grepa a vivere tutte le esperienze più belle della Val di Fassa!

Per chi ama lo sci alpinismo, vi consigliamo la Val Contrin, che con i suoi boschi rappresenta davvero una salita impareggiabile, sopratutto alla sera, quando la luce della luna dona alle nostre montagne un aspetto quasi fatato.

Passeggiare poi lungo il fiume sulla pista “ciclabile” offre scorci incredibili, che lasciano largo spazio all’immaginazione.

Per questo inverno vi invitiamo al Garnì Val de Grepa a vivere tutte le esperienze più belle della Val di Fassa!

A Gennaio una settimana in Junior Suite a partire da 700,00€ (prezzo per due persone), in camera standard 630,00€.

Ma, se volete, da noi potete stare anche poche notti: decidete voi quando arrivare e quando partire. Un piacevole Weekend in Val di Fassa?
Siamo certe che in pochi giorni la totale immersione nella natura alpina ritemprerà a dovere corpo e anima!

PRENOTA LA TUA SETTIMANA BIANCA